Your browser does not support JavaScript!

Il tablao di flamenco più importante di Barcellona

Il flamenco è nato e si è sviluppto nelle riunioni familiari, in un ambiente intimo e raccolto, dove si spogliavano spiritualmente con quest’arte. Il tablao raccoglie questa eredità, simulando l’ambiente di una reunión de cabales (riunione di esponenti del flamenco), senza microfoni nè amplificatori che storpiano il suono brillante e caratteristico del flamenco, e dove si può vivere questo momento di massima ispirazione nell’improvvisazione che chiamiamo duende. Il tablao sta al flamenco come un jazz club sta al jazz: la cornice scenica ideale per godersi l’arte del flamenco più autentica.

Cos’è un tablao?

Tablao Flamenco Cordobes è un posto unico, gestito da una famiglia di artisti molto conosciuta nel mondo del flamenco. Fondato nel 1970, Tablao Flamenco Cordobes, continua a mantenere le caratteristiche di un tablao di flamenco autentico.

I tablaos sono locali ereditati dagli antichi Cafés-Cantantes che, a partire dal XIX secolo, sono comparsi in tutte le città importanti della Spagna, occupando La Rambla, El Paralelo e Sant Pau nel cosiddetto “Triángulo de Oro” (Triangolo d’Oro) del Flamenco di Barcellona. Tablao Flamenco Cordobes, conosciuto a Barcellona come “Il Tablao de Las Ramblas”, è un locale storico, che continua a portare avanti questa tradizione e una parte della storia della città.

Il flamenco è una comunione dei sensi universali dell’individuo, l’intimità, il calore o la vicinanza sono elementi che definiscono un tablao, che permettono allo spettatore di impregnarsi della profondità di questa cultura grazie ad una cornice scenica singolare: la finestra privilegiata che è un tablao.

I tablaos sono un luogo intimo ed accogliente in cui il flamenco svela tutta la sua verità: musica dal vivo, improvvisazione continua, vicinanza con il pubblico, assenza di microfoni, ecc. Tutto questo crea un’atmosfera impossibile da ricreare in grandi spazi.

La natura intima ed emotiva del flamenco richiede un ambiente speciale con una serie di caratteristiche per fiorire in tutto il suo splendore:

• La riunione di non più di 180 persone intorno allo spettacolo, in modo da imitare le feste di flamenco familiari dove è nato e dove si trasmette questa arte. Questo contesto crea una dinamica che permette di apprendere questa parte cruciale del flamenco che non si apprende nelle scuole e che lo rende così speciale. Le umili sedie in vimini o i tavoli fanno parte di questo ambiente e spirito.

• L’architettura a forma di cupola, simile ad una grotta, fa in modo che il suono così caratteristico del flamenco di trasmetta acusticamente alle orecchie dello spettatore, pulito e senza le deformazioni causate dai microfoni e amplificatori.

• Il gioco continuo degli artisti, la loro improvvisazione e il mistero del duende, un qualcosa che si trova solo nel tablao, lontano dalle coreografie. Conosciamo come duende, quel punto massimo di improvvisazione e rapporto tra gli artisti, che si ispirano e creano tra di loro tramite l’intuizione, dialogando, in una forma di creazione che non si può insegnare e che si apprende tramite la famiglia. Un’attrazione misteriosa che compare solo in un tablao e a cui le nuove generazioni di flamenco aggiungono inoltre un virtuosismo tecnico prodigioso.

Con oltre 6 milioni di visitanti e più di 46 anni di esperienza in spettacoli di flamenco, Tablao Flamenco Cordobes è il punto di riferimento per i migliori rappresentanti di questa arte e un passo molto importante per coloro che vogliono buttarsi sulla scena internazionale del flamenco.

Dal 1970 e su Las Ramblas, il cuore della città dove storicamente erano situati teatri e locali di spettacolo, Tablao Flamenco Cordobes ha sempre portato i migliori artisti di ogni epoca. Lo stesso Camarón e il leggendario Farruco, ad esempio, si sono esibiti sulle tavole di questo storico locale. Anche Chocolate, Fernarda e Bernarda, Terremoto... e tante altre leggende ancora.

Al giorno d’oggi, Tablao Flamenco Cordobes può essere orgoglioso di aver portato la maggior parte delle stelle del flamenco, da artisti affermati fino a giovani talenti: Israel Galván, La Yerbabuena, Miguel Poveda, Pastora Galván, El Farru, José Maya, Olga Pericet, Marco Flores... La lista è infinita.

Qualunque sia il giorno scelto per venire a farci visita, si godrà della presenza dei migliori. È garantito.



flamenco-barcelona
Storia di Tablao

Il Tablao Flamenco, eredi dei caffè Cantantes del XIX secolo, occupano nella storia di questa arte un luogo di considerazione e rispetto.

flamenco-barcelona
Riguardo a noi?

46 anni di storia, l'impegno di Luis e Irene ha continuato in una lotta simile per creare una zona onesto e genuino di flamenco.

flamenco-barcelona
Prenotazioni

Orari nostri servizi